Infortunio sul lavoro

 

È UN EVENTO AVVENUTO IN OCCASIONE DI LAVORO, A CAUSA DEL QUALE IL LAVORATORE ABBIA SUBITO UNO O PIU' DEI SEGUENTI DANNI :

 

 inabilità temporanea assoluta che abbia determinato una astensione dal lavoro per più di 3 giorni;
 inabilità permanente al lavoro, assoluta o parziale;
 morte.

Infortuni sul lavoro

Tale evento traumatico, per essere definito infortunio, deve essere fortuito e immediato (violento) e produrre una lesione obiettivamente constatabile.
Ed è proprio la rapidità dell’azione che distingue l’infortunio sul lavoro dalla malattia professionale.

A seguito dell’infortunio subìto (se qualificato come “indennizzabile” e rientrante in determinati parametri specifici), il lavoratore ha diritto:

  alle prestazioni sanitarie ed economiche previste dall’INAIL;
 alla liquidazione del danno (il cosiddetto “danno differenziale”) da parte del proprio datore di lavoro o, eventualmente, dalla sua compagnia assicurativa;
  all’eventuale liquidazione del danno nei confronti del responsabile civile.

gallery/safety-shoes-2432467_1920

SE NON VUOI PERDERE TEMPO E DENARO E OTTENERE L'EQUO RISARCIMENTO CHE TI SPETTA DALLE ASSICURAZIONI, RIVOLGITI AGLI ESPERTI PROFESSIONISTI DI PROGESMARK - ELY'S Infortunistica